Vacca pupazza!

diano-marina-chiappori-za-garibaldi-bregolin-manitta-surace

Uno studio dell’Università di Diano Castello ha dimostrato che più l’albero di Natale comunale è alto, più la cittadinanza se ne fotte di quello che combina l’amministrazione… vedere Roma per credere.

I risultati dello studio devono essere arrivati anche sulle scrivanie degli amministratori dianesi, tant’è che la giunta, con una delibera al pan di zenzero, ha pensato di piazzare un bel abete rosso di circa 9 metri in Piazza del Comune.

Ma perchè i nostri amministratori dovrebbero distrarci con alberi alti alti?” si chiede la signora Giuseppina F. che soffre di vertigini.

Mmmm… eh eh… mmmm… boh!?

Pensare che solo una settimana fa la giunta dianese presenziava in toto alla conferenza stampa organizzata per comunicare ufficialmente la fine dell’inchiesta (con archiviazione) sulle presunte infiltrazioni mafiose all’interno dell’amministrazione comunale.

Questo mette fine a tre anni di calunnie non solo per il Sindaco, aspetto questo che ho sempre detto di interessarmi poco, ma soprattutto per la mia amministrazione e ancor di più per la mia città, Diano Marina. [Giacomo Chiappori]

Questa cosa mi lascia pienamente soddisfatto ero sicuro e tranquillo che fosse così perchè ho ribadito più volte l’estraneità a questi fatti. […] Oggi provo una soddisfazione particolare perchè c’è una certificazione della DDA che dice delle cose importantissime. [Domenico Surace]

Ma il giorno dopo il web magazine Ninin pone ai lettori questo quesito:

Sono davvero cadute le accuse di contiguità con la ‘ndrangheta per il sindaco Chiappori?
Quella richiesta di archiviazione della DDA di Genova, per quanto ci risulta, è del 2013 e non è la chiusura dell’inchiesta, bensì l’archiviazione del vecchio fascicolo presso la DDA di Genova per trasmissione atti ad altra Procura! Infatti nello stesso non si smentiscono né la Relazione della Direzione Nazionale Antimafia, né le risultanze contenute nelle informative del ROS, né tantomeno le risultanze d’indagine successive, come ad esempio, in primis, quelle della Polizia di Stato consegnate al Prefetto nella primavera 2014 (!). […] Sempre stando a quanto ci risulta, nel documento che Chiappori sventola ma non consegna integralmente, sarebbe anche ben evidenziato anche il grande peso del Surace Domenico all’interno della macchina Comunale nonostante questi non sia stato eletto. [qui l’articolo]

E dopo due giorni cosa succede?
Patapum. La Procura di Imperia (su input della stessa Dda, ndr) indaga Giacomo Chiappori, Francesco Bregolin, Cristiano Za Garibaldi, Bruno Manitta, Domenico Surace e il padre Giovanni per voto di scambio.

“Se ci fate avere i voti della comunità calabrese ti nomino amministratore unico della GM”, ossia della partecipata del Comune di Diano Marina che gestisce il porto turistico e tre stabilimenti balneari. Sarebbe questo il patto siglato dal futuro sindaco Giacomo Chiappori e tre assessori – Francesco Bregolin, Cristiano Za Garibaldi e Bruno Manitta (poi diventato ex, si è dimesso nel dicembre scorso perché indagato per falso, peculato e abuso d’ufficio) con Domenico Surace e il padre Giovanni, prima delle elezioni del maggio 2011. Un accordo che si è concretizzato il 31 gennaio 2012, quando Domenico Surace ha appunto ottenuto l’incarico desiderato. Non prima che venisse modificato lo statuto della società, proprio per affidare la gestione della GM ad un amministratore unico e non più, come in precedenza, ad un consiglio di amministrazione. [da Il Secolo XIX]

Anche l’ex sindaco Angelo Basso non le manda a dire:

Lo sanno anche i magistrati: sono stato io la prima, vera vittima di un tentativo di condizionamento da parte del gruppo di “calabresi”. Tentativo che, ovviamente, respinsi. […] E quando si dimise da consigliere d’opposizione della lista civica opposta a Chiappori: lascio perché, nei posti-chiave della giunta, ci sono persone che non sono di Diano Marina, persone che con la mia città hanno poco da spartire: a Palazzo, oggi, mi sento un po’ come uno straniero in patria.

Ma nonostante tutto Giacomino raddoppia… e triplica:
“Due mesi fa non ero candidato e avevo annunciato che non lo sarei stato, adesso invece lo sono e prenderò il triplo dei voti del passato”.

A questo punto l’avrei preso di 12 metri… l’albero.

PS: Francesco Bellavista Caltagirone voleva costruire anche a Diano Marina… dicono.
PPS: Da intercettazioni telefoniche sarebbe emerso il tentantivo di Giacomo Chiappori di raggiungere un accordo pre-elettorale con Basso. Ad Angelino sarebbe stata offerta la carica di vicesindaco nella giunta “padana”. La proposta fu bocciata sia da Ambesi (ex coordinatore Pdl), sia dall’ex ministro Scajola. Ambesi da par suo avrebbe tentato di raggiungere un accordo alternativo con Surace, Za Garibaldi e Manitta offrendo in cambio “posti importanti”. I tre rifiutarono confermando l’alleanza col futuro sindaco leghista.
PPPS: ai fratellini Antonio e Salvatore De Marte, indagati (anche) per la notte da Far West del settembre 2006 (auto a folle velocità e pistolettate a vanvera), a sto giro è andata di lusso. Procedimento archiviato per intervenuta prescrizione. I soliti fortunelli.

Leggi anche “Parla Chiappori. Salvini si tocca” Tutta la ‘Ndrangheta minuto per minuto Leggi anche “Intercettazioni dianesi”
Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

17 commenti su “Vacca pupazza!

  1. dianese

    Un bel riassunto degli ultimi 15 anni di amministrazioni.
    Poi non lamentiamoci se siamo finiti dove siamo finiti. E mi fermo qua!

  2. bastian

    ah ah, forse l’albero serviva di una trentina di metri visti tutti i casini!

  3. Doctor Who

    Che dire, di certo qualcosa che non va ci deve essere altrimenti non si spiegherebbe questa attenzione da parte della magistratura. Che poi le cose siano ancora tutte da verificare è un altro conto e a tutti si concede il beneficio del dubbio. Certo i presupposti non sono confortanti.

  4. PAOLA

    A LEGGERE LE VARIE INTERCETTAZIONI PARE UNA PICCOLA MAFIA CAPITALE!!!!

  5. scheda tim

    con le nuove tariffe tutto compreso si sta di più al telefono e questi sono i risultati ;)
    a questo punto un passo indietro di tutti questi chiacchieroni sarebbe il minimo, poi elezioni anticipate.

  6. Angelo

    Qualcuno dovrebbe scrivere a Salvini e raccontargli le complicate peripezie dell’amministrazione leghista di Diano Marina. Non so cosa potrebbe pensare a riguardo e se appoggerebbe l’ipotesi di un Chiappori bis!

  7. Francesco Gatti

    Ma è vera la storia di una ricandidatura del signor Chiappori? Al suo posto opterei per una onorevole uscita di stile, se possibile. Potrebbe lamentare una incontrollabile invasione calabra in perfetto stile leghista!

  8. PIERPA

    Tra gli amici dianesi notate imbarazzo? io no, anzi.
    Molti si gongolano di questa grande attenzione mediatica con la solita scusa “nel bene o nel male, purché se ne parli”. Tanto poi prescrivono le sparatorie in centro e in galera vanno quelli che rubano una gallina per fare un brodino ai figli.

  9. dianese

    i dianesi non si indignano, basta vedere cosa hanno votato negli ultimi qundici anni!

  10. MAUROC61

    Leggendo articoli e intercettazioni l’immagine che esce fuori è quella di un sistema già gravemente bacato e peggiorato nel tempo. A meno che non abbiano intercettato le persone sbagliate credo sia chiara non dico l’infiltrazione mafiosa che la magistratura per ora ha escluso, ma di certo una forte influenza da parte di certe famiglie. Anche prima non andava meglio visto che dalle solite intercettazioni si evince un rapporto di sudditanza del centrodestra dianese nei confronti di quello imperiese. C’è sempre stato qualcuno o qualcosa dietro a nostra insaputa.

  11. dianese

    “Caro ministro della Difesa Pinotti ci conosciamo da molti anni pertanto sa quanto seriamente credo che sia arrivato il momento di dare una risposta seria a questo popolo di stupratori di bambine e adoratori di vacche”.

    Il nostro “amato” sindaco leghista cerca di ricostruirsi un’immagine da duro e puro scrivendo sciocchezze sul suo profilo facebook. I risultati sono pessimi.

  12. Pingback: mafia di imperia che verità devo raccontare? /Salviamo il arci Guernica – Invito ai soci per la cena del tesseramento di Sabato 31/TONY HUMPHRIES @ Loud Club + KAPPA FUTUR FESTIVAL early tickets | Imperia notIZIE" chiappet E SATIRA

  13. Pingback: Imperia: l’associazione M’IMporta e il CEA Imperia hanno affisso ieri in tutta la città manifesti contro i mozziconi di sigaretta in spiaggia: quest’anno ne hanno raccolti 8.378/ | Imperia notIZIE" chiappet E SATIRA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>