Dio e Articolo 18

dio-riviera24-articolo18

Sappiate che di fronte ad un Dio onnipotente e collerico non c’è articolo 18 che tenga.
O siete Chuck Norris o ciccia!

Lo sanno bene gli ormai ex giornalisti di Riviera24 (giornale online della diocesi di Ventimiglia e Sanremo, ndr) Fabrizio Tenerelli e Mario Guglielmi, licenziati in tronco per questi motivi:

Siamo stati licenziati dall’editore per non aver accettato il ricatto consistente nel rinunciare al proprio contratto di lavoro, in regola e a tempo indeterminato, in cambio di un contratto di collaborazione “capestro” che garantiva, in prima battuta, occupazione fino al 31 dicembre 2014 – con possibilità di tacito rinnovo – e come se ciò non bastasse, destinava parte dello stipendio annuale, alcune migliaia di euro, a pagare un “patto di non concorrenza” a fronte del quale si sarebbero entrambi impegnati, una volta ed eventualmente licenziati dal giornale, a non aprirne altri (giornali) o a collaborare con altri giornali, in provincia di Imperia.

Insomma… non c’è “giusta causa” migliore della volontà di Nostro Signore!

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

3 commenti su “Dio e Articolo 18

  1. L'altra Imperia

    Dieci Ave Maria ed un Padre Nostro e poi ipocriti bigotti come prima.

    Per la cronaca l’editore di Riviera24 è il monsignor Antonio Suetta, nominato vescovo di Ventimiglia-San Remo da Papa Francesco il 25 gennaio 2014.

  2. diovedeeprovvede

    Beh dopo 2000 anni di sacerdoti, frati, suore ecc. vi stupite ancora?
    Basta pensare a chi ha inventato la Santa Inquisizione…..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>