Cervo ti Jägermeister

cervo-ti-jegermeister-cervo-ti-strega-zeddapiras

Settimane or sono avevamo parlato della scelta della lista civica “Cervo con Zeddapiras” di nominare un Sindaco Ombra al fine di monitorare l’azione politica della lista “Vivi Cervo” e del sindaco Gian Paolo Giordano.

Negli ultimi giorni gli zeddapiresi sono andati oltre. Hanno nominato una vera e propria Giunta Ombra, con assessori, deleghe e chi più ne ha più ne metta.

Vista la distribuzione delle deleghe, alcune delle quali strategiche in un paese che vive di turismo, ci è sembrato opportuno “sfruttare” le peculiarità di alcuni nostri sostenitori e dare loro la possibilità di monitorare e giudicare in modo costruttivo l’operato della giunta Giordano.

dichiara il Sindaco Ombra Francesco Osella che aggiunge

L’unica difficoltà è stata quella di delegare il vecchio assessorato “Turismo, cultura e manifestazioni” ad oggi scorporato e pluri-frazionato dalla nuova giunta cervese. C’è il delegato alla cultura alta, quello alla cultura spicciola, quello alle manifestazioni sopra i 65 decibel, quello alle manifestazioni il cui nome contiene termini anglofoni… poi c’è quello al turismo mordi e fuggi, quello al turismo del milanese pensionato con seconda casa al Villaggio dei Fiori. C’è pure una delega alle frittelle di mele… In certe occasioni ci sono più assessori che pubblico, una babilonia amministrativa.

Nel mentre ci raggiunge il neo assessore ombra al Turismo, Cultura e Manifestazioni Marco Fabrino

Non avevamo abbastanza persone per coprire tutte le deleghe così abbiamo accentrato, in un’ottica di semplificazione ed in clima di spending review (sorride, ndr). Nelle ultime settimane ho frequentato, da pubblico, le varie manifestazioni cervesi per capire quali sono le eccellenze, quali potrebbero essere le migliorie, quali sono le spine nel fianco.

Esempi?

Guarda… ho apprezzato la partecipazione al tradizionale Falò di San Giovanni, quando metti insieme religione e fuoco i risultati sono sempre scoppiettanti (notte dei Furgari a Taggia, fuochi per la Madonna del Carmine a Diano Marina, Striscia di Gaza). Ho avuto buoni input dal “Cervo ti Strega”. Buona organizzazione, discreta partecipazione e tematiche interessanti, ma…

Quindi c’è un “ma”?

Il “ma” è sempre il solito. Evitare di scivolare nel turbine di auto referenzialità e auto compiacimento, della cultura alta ad ogni costo. Una nicchia, anche se d’orata e d’eccellenza, resta sempre una nicchia. Poi il valore di una nicchia è anche direttamente proporzionato al bacino di utenza e, ad oggi, il bacino è decisamente ridotto. Dieci anni fa la nicchia era di cento su diecimila, oggi è di dieci su mille.

La nicchia non paga più?

La nicchia sofisticata non paga più. Puntare sull’esclusività, cosa invocata a vanvera da alcuni commercianti poco tolleranti e poco autocritici, non funziona. Puoi essere di nicchia anche senza essere snob. Il turismo d’élite non è poi così facile da intercettare. Oltretutto molti degli esercenti cervesi sopravvalutano le loro capacità e le loro strutture. Il paese è fatto soprattutto di attività normali, gestite da gente normale ed ha bisogno anche di manifestazioni normali… diciamo popolari. Eventi che richiamino un pubblico più propenso ad interagire col territorio… meno da salotto.

Idee?

Una delle idee più interessanti è nata proprio durante una delle ultime serate del “Cervo ti Strega”. Proporremo l’organizzazione di un premio parallelo, il “Cervo ti Jägermeister“. Una kermesse che premierà non solo i peggiori scrittori italiani, ma anche quelli dall’indole più dissoluta. Quelli che partecipano agli eventi mondani solo per i cocktails free, la musica roccheggiante e la promiscuità. Il tutto bagnato da ettolitri di Jägermeister, brand più vicino al pubblico giovane (e musicale), rispetto al liquore Strega (il simbolo dello Jägermeister è pure una testa di cervo, ndr).

Altra carne al fuoco?

Diciamo che le idee sono molte, ma aspettiamo di recensire completamente la stagione cervese 2014. Poi organizzeremo un incontro ad hoc per discuterne. Vi faremo di certo sapere!
Leggi anche “Il Sindaco ombra” Leggi anche “Lista “Cervo con Zeddapiras”
Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Un commento su “Cervo ti Jägermeister

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>