Diano venduta agli arabi!

giacomo-chiappori-diano-marina-arabi

Una notizia clamorosa. L’avessimo pubblicata su TzeTze avremmo probabilmente titolato “Vergognoso a Diano Marina” e sottotitolato “Sconcertante decisione del consiglio comunale, leggete cos’è successo. Diffondete! E’ allucinante, uno schifo!”. Ma siamo su Servellu.it e soprattutto non sappiamo scrivere (l’articolo è stato composto utilizzando un software di dettatura vocale, ndr).

Ma la notizia ha dell’incredibile comunque. Secondo voci di corridoio arabe, tradotte male con google translate, il sindaco Giacomino Chiappori avrebbe venduto Diano Marina a una cordata di magnati arabi. E nella città degli aranci amari scoppia subito il parapiglia:

Arabi come? Arabi come “Lawrence d’Arabia” interpretato da Peter O’Toole nel film kolossal del 1962 diretto da David Lean? O arabi come Teo Teocoli nel b-movie del 1980 “Una vacanza bestiale”?

Immediato l’intervento del sindaco “sceriffo” Giacomino che con un inequivocabile tweet ha voluto subito tranquillizzare i suoi preoccupatissimi concittadini.

Ok sono negri, ma di quei negri coi soldi

Anche il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi, che solitamente non ha un buon rapporto con le persone diversamente bianche, ha voluto dire la sua:

Ho già detto che non frequento di notte il rettilineo di Ceriale? Si? Okay, comunque ho parlato con uno di questi arabi è mi ha detto che loro non hanno mai incontrato Cecile Kyenge! Mai conosciuta, manco biblicamente

A detta del segretario comunale quella fatta degli arabi sarebbe un’offerta irrinunciabile: 15 cammelli, un tappeto e un pacco di datteri a testa per ogni membro della giunta.

Qualche anno fa un petroliere texano tentò di comprarsi Diano. Ci offrì due mucche e un buono benzina da 15 dollari. Diciamo pochino rispetto alla proposta degli arabi!

Salvo sorprese dell’ultima ora la trattativa dovrebbe chiudersi entro la fine di luglio. Non ci resta che imparare un po’ di arabo e vedere con che cosa sostituire braciola e salsicce nei menù delle prossime sagre paesane.

Allah è Al Bar. Raggiungetelo!

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo post:

PinIt

Sondaggio

Come giudichi la raccolta rifiuti in provincia di Imperia?
Vedi Risultati

banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

7 commenti su “Diano venduta agli arabi!

  1. Lucia

    così forse toglieranno strisce blu e ausiliari (tanto loro i soldi ce li hanno) e il centro pedonale si riempirà di negozi di grandi griffe. poi ferrari e lamborghini ovunque. me gusta!

  2. Adriano

    la dichiarazione di Chiappori è fantastica, proprio quello che mi aspetterei di sentire da un leghista per la cadrega come lui.

  3. spazzino gino

    avete notato quanta bella spazzatura sparsa per strada c’è per Diano? non è mica una bella cartolina da presentare agli arabi. con un po’ più di pulizia due cammelli extra sarebbero usciti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>