Paragoni della minchia

cristiano-za-garibaldi-lager

Quest’anno vanno di moda i paragoni fuori luogo.

A livello nazionale si è giocato ad equiparare la tragedia di Auschwitz (e dell’olocausto) a sciagure (per fortuna meno drammatiche) della società contemporanea (euro, Fiat, Europa, P2 etc. etc.). Silvio Berlusconi ha addirittura accostato la sua famiglia a quelle perseguitate dal nazismo.

Cristiano Za Garibaldi, vice sindaco di Diano Marina noto al grande pubblico per l’infelicissima uscita sull’ex ministro Cecile Kyenge (“Se becco la Kyenge… Il fatto è che io non frequento il rettilineo di Ceriale”), è riuscito a fare di peggio.

Cristiano Za Garibaldi ha paragonato la sofferenza dei turisti fermi davanti ai cancelli chiusi dell’Incompiuta a quella dei deportati davanti alle porte del lager di Mauthausen.

cristiano-za-garibaldi-imperiapost

Certo, avrebbe potuto fare di peggio! Avrebbe potuto paragonare i gitanti in coda davanti all’ufficio IAT agli ebrei fuori dalle camere a gas di Treblinka… o accumunare il tormento dei bambini in fila sotto il sole davanti ad un chiosco dei gelati a quello dei fanciulli di Dachau.

Che dire!? Il prossimo Natale facciamo una colletta e regaliamogli almeno un Bignamino di Storia… ma prima mandiamolo simpaticamente a cagare.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

9 commenti su “Paragoni della minchia

  1. trollo

    Cavolo, dovrebbero invitarlo nelle scuole a raccontare la storia dei puffi

  2. Adriano

    che persona illuminata, ma le dimissioni no? non merita di essere un vicesindaco una persona che fa certe uscite. ma forse a diano marina le cose funzionano in maniera diversa, più le spari grosse e più arrivi in alto!

  3. dianese

    Mi unisco all’invito contenuto nell’ultimo passo e metto anche 2 euro per il bignami!

    ZA GARIBALDI DIMETTITI!!!!!!!!

  4. Sergio

    sono di centrodestra, alle ultime elezioni ho votato la coalizione rappresentata dal sig. Za Garibaldi e dal sig, Chiappori, mi trovo in forte difficoltà. avevo l’impressione di aver votato persone intelligenti e aperte al confronto ma niente di tutto questo.
    il vicesindaco Za Garibaldi ha chiaramente superato il limite dell’umana comprensione, sono evidenti la sua superficialità, inadeguatezza e incompatibilità. certe uscite non meritano quella poltrona, a questo punto si dimetta.

  5. L'altra Imperia

    incredibile, pure la foto in posa!!!! magari credeva pure d’aver detto una cosa intelligente!!!!

  6. Lucia

    Complimenti al signor vice sindaco Za Garibaldi per aver dimostrato per la seconda volta e macroscopicamente a che livello di decadimento morale siamo giunti nella nostra cara Diano Marina.

  7. Lord CiccioLord Ciccio

    Secondo il suo avvocato lo avrebbero frainteso…

    “Il mio assistito non ha mai parlato di cancelli di Mauthausen ma di capelli di Münchhausen (barone tedesco del XVIII secolo noto per la sua avversione al pettine)”.

  8. FABIO

    Tutti avrebbero di certo preferito i cancelli dell’Incompiuta a quelli di Mauthausen.
    Poi vengono a chiederti che senso ha festeggiare la Resistenza dopo tutti questi anni. Per spiegarla a gente facilona come il nostro “illustrissimo” vice sindaco!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>