Vecchi e stupidi

concorsi_turismo_liguria_imperia_vecchia

E’ colpa dello iodio, dicono, per edulcorare la pillola e farci credere che la dislessia cronica provocata da questa curva regione nella quale puoi muoverti solo orizzontalmente non sia una malattia, alla fine, poi così debilitante.

Invece siamo ottusi indipendentemente dal resto, siamo una regione di vecchi e stupidi sociofobici.
A confermare la regola i risultati del concorso per accompagnatore turistico svoltosi lo scorso 30 settembre: 70 candidati, 3 promossi.

Di seguito l’articolo de Il Secolo XIX del 28 ottobre 2013.

Guide turistiche, concorsi flop

In quale stato ci troviamo se stiamo visitando i monasteri ortodossi di Suceava? Quale altra capitale europea si trova a un tiro di schioppo da Vienna? Dov’è il parco dei Monti Aurunci? Molti degli aspiranti accompagnatori turistici imperiesi, probabilmente, non lo sanno. Questo, almeno, è quanto emerge dall’ultimo esame di abilitazione professionale organizzato in provincia lo scorso 30 settembre. Su settantasette iscritti al test a crocette, passano all’orale solo in tre. Quel che si dice una stangata.

Il tutto a distanza ravvicinata da un’analoga batosta per le guide turistiche, con solo otto promossi su oltre ottanta iscritti. Esami infernali, candidati impreparati o formazione insufficiente? C’è da chiederselo e non è una domanda da poco nella riviera dei fiori e del turismo, dove in tema di accoglienza e promozione si fa tanta teoria ma in pratica si crea poco sul fronte della gestione dei flussi delle persone.

continua su IlSecoloXIX.it

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>