Se mi paghi hai l’altare

Eucarestia-pane-vino

L’immagine salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa Cattolica non è più così salvifica. Nella dichiarazione “Dominus Iesus” circa l’unicità e l’universalità salvifica di Gesù Cristo e della chiesa si legge:

La missione universale della Chiesa nasce dal mandato di Gesù Cristo e si adempie nel corso dei secoli nella proclamazione del mistero di Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo, e del mistero dell’incarnazione del Figlio, come evento di salvezza per tutta l’umanità. […] La Chiesa è «sacramento universale di salvezza» perché, sempre unita in modo misterioso e subordinata a Gesù Cristo Salvatore, suo Capo, nel disegno di Dio ha un’imprescindibile relazione con la salvezza di ogni uomo.

E come si può accedere alla salvezza?

Una volta c’erano le indulgenze, facevi un bonifico, inviavi la ricevuta via piccione all’Agenzia delle Entrate Celesti ed il gioco era fatto. Poi sono arrivati i protestanti ed hanno complicato tutto introducendo la tracciabilità delle indulgenze.

Altra soluzione i sacramenti: es. battesimo, comunione, matrimonio, estrema unzione (la migliore perché salva ma non impegna).

Ma quanto costa un sacramento?
“L’ira di Dio” risponderebbe Roberto C. ateo sbattezzato dal 2002.

Comunque dipende… dipende soprattutto dal prete. Un prete di cui non farò il nome, che presiede l’altare di un paesino a strapiombo sul mare (non chiedetemi quale) e che per semplicità chiameremo “Don” ha una concezione tutta sua dei sacramenti e delle relative tariffe.

Se paghi puoi avere la madre klingoniana, la madrina zoroastrista o il testimone shemale ma l’altare è tuo. Se non paghi l’unghia nera dell’alluce potrebbe essere una chiara manifestazione della presenza del maligno. Le vie del Signore sono infinite… come gli zeri sull’assegno.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>