Botte da orbi

angelo-dulbecco-imperia-pdl-strescino

Sottotitolo: “Nessuno ha visto niente ma tutti hanno visto tutto“.

Angelo Francesco Dulbecco è un genio, incompreso ma comunque un genio.
Il candidato del Pdl Angelo Francesco Dulbecco è andato al pronto soccorso di Imperia per farsi refertare una testata che avrebbe ricevuto dall’ex sindaco Paolo Strescino.

Mi sono fermato con la macchina alla Marina – racconta – quando esco dall’auto mi trovo davanti ad un baretto quando vedo Strescino. Mi viene incontro, proprio addosso, in mezzo alla strada, mi si piazza ad un millimetro dalla faccia e continuava ad urlarmi: “testa di ca..o, ti pigliamo a schiaffi, qua alla marina ti ammazziamo” e poi quando ha visto che io non reagivo perché ero basito perché ne ho già viste di tutti i colori ma questa mi mancava. Quando mi ha visto così mi da una testata con la testa. Guardo la gente pensando che qualcuno gli dicesse qualcosa ma questi sono tutti rimasti immobili, fermi che non sapevano cosa fare e basta, dopodiché io me ne sono andato. via Sanremonews

La conferma arriva da Claudio Scajola che con la solita modestia dichiara al cronista di Sanremonews:

Il giovane Dulbecco è stato malmenato da Strescino, gli ha tirato due pugni in faccia e l’ha steso per terra. Me l’ha detto il Colonnello dei Carabinieri. Si può discutere sulle opinioni non sulle verità, non le permetto di mettere in discussione la mia parola, non l’ho mai permesso a nessuno.

Ma Paolo Strescino non ci sta e dichiara:

Tengo a sottolineare che dai filmati (forniti dalla polizia municipale e relativi alle telecamere di videosorveglianza poste sulla passeggiata di via Scarincio, ndr) emerge chiaramente che Angelo Dulbecco mi ha provocato verbalmente non ottenendo da me alcuna reazione fisica. Questa ennesima bugia gli costerà cara. Sia Dulbecco che Scajola verranno querelati martedì prossimo per diffamazione a mezzo stampa.

Ed effettivamente è difficile trovare segni dell’aggressione nelle foto del paffuto faccione del giovane Dulbecco. Proprio per questo ribadisco che Angelo Francesco Dulbecco è un genio.
Mi ricorda quella volta che per evitare un’interrogazione finsi l’amputazione della gamba sinistra. Il giorno dopo la professoressa mi smascherò, non so come ma mi smascherò.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Un commento su “Botte da orbi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>