Faccio un concorso ma non ve lo dico

bossi_chiappori

Il Comune di Diano Marina ha un vizio endemico, quello di organizzare concorsi ma non dirlo a nessuno… beh, proprio nessuno no. Diciamo che per il “patto di stabilità” e la sobrietà imposta dal nuovo governo tecnico, comprano solo un francobollo e spediscono solo un invito.

Era successo ai tempi della nomina nel nuovo/ex/ora chissà comandante dei Vigili Urbani Francesco Parrella (ai tempi c’era Angelino Basso e una giunta di centrodestra), succede oggi con l’incarico a Mariano Porro, geometra e leghista, (con giunta “padana”).

Una volta c’era la Lega Nord ed il moralizzatore Giacomino Chiappori. Poi la Lega ha fatto la figura che ha fatto e, da quanto si apprende dagli articoletti pubblicati in questi giorni sui giornali (nomina Surace alla GM compresa) anche Giacomino, alla fine, non è poi così moralizzatore (dicono).

 

Di seguito l’articolo del Secolo XIX:
(nel mentre Mariano Porro se la ride come potete intuire dalla foto pubblicata qui sotto)


C’è chi lo fa per amore delle figlie e chi per amore del partito.
Gli incarichi esterni concessi dal Comune di Diano Marina o dalla sua partecipata (la G.M. Spa) seguono una logica tutta particolare.

Soltanto un mese fa, il sindaco leghista Giacomo Chiappori dal palco del Politeama dianese puntò il dito contro la vecchia amministrazione della G.M. (presieduta prima da Roberto Elena poi da Francesco Zunino) sostenendo che, dal 2004 al 2011, aveva corrisposto alla figlia dell’ex sindaco Pdl, Angelo Basso 74 mila euro per alcuni incarichi professionali. Dopo solo due settimane la giunta Chiappori ha approvato l’affidamento di un incarico esterno per la redazione di perizie estimative su beni di proprietà comunale in favore di un suo (di Chiappori) collega di partito. Si tratta del vicepresidente della Provincia Mariano Porro (assessore alla difesa del territorio con delega alle politiche agricole e alla floricoltura, ndr), anche lui della Lega Nord come l’onorevole Chiappori.

Si tratterà sicuramente di un colpo di fortuna, quello di Porro, visto che è stato scelto tra più di 600 geometri iscritti all’albo provinciale. Oppure la sua proposta di preventivo, pervenuta al Comune il 14 maggio scorso, è stata l’unica ad essere arrivata? Saranno state valutate altre proposte o Porro è stato l’unico geometra, con studio ad Imperia, a venire a sapere dell’esigenza del Comune e a venire in soccorso dell’amministrazione leghista?

Il geometra del Carroccio dovrà elaborare una perizia estimativa che riguarderà il terreno ex campeggio Diana sopra l’Oasi Park con fabbricati retrostanti, il capannone all’interno dell’ex campeggio “Diana” accessibile con strada interna alla restante proprietà comunale, il magazzino nell’ex campeggio Diana in precario stato di conservazione e un terreno in via Villenuove. L’importo provvisorio stimato per tale incarico è di 6.292 euro (Iva e oneri inclusi).

La scelta di un tecnico esterno si è resa necessaria anche perché l’ingegnere capo Riccardo Volpara, a cui è stata chiesta la perizia, ha risposto che «in quanto lavoro complesso, che richiede un tempo non a disposizione in base agli attuali carichi di lavoro ed alle risorse umane attualmente in servizio».

Dunque, quello del Comune risulta essere un ufficio tecnico sottodimensionato malgrado la recente, molto discussa, riorganizzazione del personale comunale. L’altro motivo per cui è stato dato l’incarico al geom. Porro consiste nel fatto che la prima perizia dell’ing. Volpara sul terreno Villenuove, a cui lo stesso ha attribuito un valore espropriativo di 80 euro al mq, non è stata ritenuta congrua al valore di mercato.

Di certo tutta la procedura per l’assegnazione ha rispettato i termini di legge ma di questi tempi, forse, sarebbe anche giusto che tutti avessero la possibilità di concorrere per un incarico seppur da poche migliaia di euro.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

2 commenti su “Faccio un concorso ma non ve lo dico

  1. lupo-grigio

    ma la lega esiste ancora? sono quelli che organizzanon il tiro alla fune alle lordiadi?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>