La parola ai lettori

cartolina-diano-marina

Visto che scrivere in prima persona costa caro (non ad Angelino Basso che a casa ha più avvocati che zanzare) dedichiamo questo post ai lettori, un copia/incolla che riassume le ultime concitate settimane sul caso Bozzano, dal rigetto del reclamo in poi (quindi è sottointenso il “dicono”).

Prima di tutto complimenti al Comandante Daniela Bozzano ed un augurio di pace al Sindaco Basso che, nonostante tutte le batoste legali che ha beccato e le inverosimili accuse sui volantini diffamatori, continua la sua personale battaglia.
Una sola domanda che dovrebbero porgersi i Cittadini di Diano Marina: ma le spese per queste prese di posizione del Sindaco le paga lui personalmente o il comune con i denari pubblici? Gianni Calvi

Riponde il commercialista Alfredo Petrella: “A babbo morto.”

Si è svolta questa mattina l’ennesima pagina giudiziaria della querelle che vede coinvolti la dottoressa Bozzano, comandante della polizia Municipale di Diano Marina ed il dott. Angelo Basso, sindaco della Città degli Aranci, in favore della Comandante. Sembra non andare molto bene ultimamente per alcuni esponenti della Pd.L. in materia di giustizia.
Ed in quest’ultimo caso alla giustizia ordinaria non si doveva proprio arrivare. Quando la politica non riesce più a gestire le situazioni, i contrasti, che a volte ci sono nell’amministrare la Cosa Pubblica, tanto che deve essere chiamata in causa la giustizia e le carte bollate, allora vuol dire che la politica ha fallito, quindi in questo caso la politica di Angelo Basso ha fallito. L’ho sempre pensato anche se l’esito della sentenza avesse dato ragione al Sindaco.
Se è vero, come oramai purtroppo è, che si respira un clima poco sereno e collaborativo tra il vertice della Giunta ed il Comando dei Vigili è perché chi doveva indossare l’abito da pompiere, per appianare divergenze e contrasti, si è travestito da incendiario aumentando la temperatura ed i contrasti. Caro Sindaco se c’è incompatibilità ambientale la colpa è prevalentemente Sua. Non perché io voglia entrare nel merito della questione parteggiando per una o l’altra parte ma perché chi ha come Lei incarichi di prestigio e di governo della città ed è il responsabile ultimo del personale deve saper coordinare il lavoro facendo “girare” tutto per il bene di Diano e di tutti i dianesi.
Questo non si fa intraprendendo una crociata personale ed agguerrita attraverso prima spostamenti unilaterali e poi attraverso le aule dei tribunali ma usando buonsenso e moderazione ed usando la Politica nel senso più alto del termine. Noi del Partito Democratico di Diano Marina auspichiamo quindi che questa sia l’ultima pagina di questa fin troppo lunga “telenovela” e che prevalga l’intento di fare le cose per il bene di tutti e senza gravare ulteriormente sulla città e suoi dianesi. Marco Ghirelli (Partito Democratico)

Risponde Ridge di Beautiful: “Inscenerei un finto matrimonio tra il Gazebo dello IAT e ZaZa Garibaldi. Lista nozze con bonifico all’avvocato.

Ho appreso ieri dai giornali locali la notizia che il Sindaco di Diano Marina Dott. Angelo Basso, passerà ‘il caso “Bozzano”al Ministro per la Pubblica Amministrazione e L’Innovazione Renato Brunetta.
Se non dovesse bastare, mi permetto di Darle ulteriori suggerimenti: Presidenza del Consiglio dei Ministri, CSM,Cassazione,Capo dello Stato, Parlamento Europeo, Tribunale Europeo ecc.
Le Auguro Sig.Sindaco tanta fortuna di vincere! Domenico Filippone
Probabile il senso ironico vista questa precendente lettera del suddetto Filippone

Risponde Tonino Citrano: “Fossi Basso mi toccherei”

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

6 commenti su “La parola ai lettori

  1. Dianese

    ho gia’ detto la mia ma un commento su questa tragicomica vicenda voglio postarlo.
    CHE TRISTEZZA!

  2. IMPERIAIMPERA

    Questa storia sta diventando una barzelletta. Ma chi paga tutto questo disturbo? Pantalone?

  3. Serfabius

    Ho già commentato post come questo in giro per la rete, spero vivamente di non essere stato querelato dagli avvocati che costituiscono il parentado dell’ill.mo egr. esimio etc. etc. Sindaco Angelo Basso, anche se da una parte devo ringraziarlo sentitamente, neppure la pantera rosa mi ha fatto ridere come mi sta facendo ridere lui, ma mi fa anche una grossa grassa tristezza e non solo lui, ma anche il parentado, alla luce dei fatti accaduti questa settimana in consiglio, dove il buon Sciolli ha contestato le “folli” spese Legali sostenute dall’amministrazione Basso, spese che come tutti sappiamo sono riconducibili a vezzi/frustrazioni personali, ed in quel caso anche l’ex parente Perasso Marco, ne ha preso le difese, facendo finire il tutto in tragicommedia alla Dianese.
    L’unica cosa veramente vergognosa ed inaccettabile, è che se fosse veramente al di sopra di ogni possibile accusa, avrebbe gestito i suoi tiramenti, con il patrimonio personale, allora forse sarebbe stato possibile tollerare tanto scempio, invece a pagare è la comunità, paga ora e pagherà pure il conto finale, che inevitabilmente la Bozzano presenterà all’amministrazione.
    Se voleva farsi ricordare sicuramente ci sta riuscendo, tra la GM, la Bozzano, il sottopasso e il parentado sta facendo veramente gli interessi della popolazione, la sua….
    Bbbbravo/i

  4. Serfabius

    P.S. dimenticavo, FORZA DANIELA, E FAJE UN BUCIO ALLA BABUINA…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>