La settimana “tout court” #05

nucleare_dianese

Stamattina l’ufficio tecnico del Comune di Diano Marina, coordinato dal dirigente ingegner Volpara, ha chiuso tutte le pratiche di attinenza del Comune per quanto riguarda l’ampliamento del porticciolo turistico. Si corona un sogno, tagliamo un traguardo ambizioso inseguito da tempo, siamo orgogliosi del lavoro svolto dallo staff tecnico. Il 25 marzo il progetto sarà pubblicato poi la “palla” passerà alla magistratura e a Capitan Ventosa.

Angelino Basso sull’ampliamento del porto di Diano Marina


C’era anche Angelo Amoretti

Per chi si fosse dimenticato che dietro la campagna in difesa della Santa Costituzione promossa dal Popolo Viola e cavalcata dal bell’Antonio Di Pietro e lo scontro nazional-regional-popolare tra il bel Claudio Burlando ed il barbuto Sandro Biasotti c’è anche il rinnovo del consiglio provinciale imperiese…

Ricordiamo, tra i candidati, anche l’amico blogger Angelo Amoretti che nelle foto di gruppo appare sovente ma sempre senza didascalia.


Meledetti deja vu

La Viviana Spada come Aldo Moro.


Two gust is meglio che one

La Bozzano ha ripreso il suo posto in braccio a Parrella.
C’è solo una sedia ma Francesco è un cavaliere!


Bomba nella foce del torrente Impero

da questa notte coprifuoco per tutti i negri, i musulmani e per tutti quelli che non sono amici di Marco Scajola su Facebook.


Non c’è pace al Casinò

Al Casinò di Sanremo sono giorni difficili. Un dipendente, intercettato al telefono con un camorrista, a gennaio è stato arrestato per associazione a delinquere.
Il ministro Claudio Scajola, che del Ponente ligure è il dominus incontrastato, ha attaccato a testa bassa:

Il Casinò ha dato alla città più danni che benefici. E’ una fonte di caduta dei valori.

Probabilmente a Scajola brucia ancora una vecchia storia di mazzette che, come epicentro, aveva proprio il Casinò. Era il 1983: lui fu accusato di concussione, si fece 80 giorni a San Vittore, poi fu scagionato. Forse il ministro non ricorda che nel 2002, quando fu assunto a chiamata diretta il dipendente infedele, l’amministratore delegato della casa da gioco era Fermo Martinelli, cognato di quel Pietro Isnardi a lui così vicino: la figlia ha sposato Marco Scajola, suo nipote.
Non solo. Chi era quell’anno lo psicologo della commissione di valutazione che interrogò 39 croupier da assumere? Lo stesso Marco Scajola, poi diventato vicesindaco di Imperia. E. F.

da L’Espresso del 18 Febbraio 2010


Guerrilla marketing ponentino…


Dal ponente col furgone

Antonio “circumnavigami” De Bonis (candidato regionale PD, ndr) ha inaugurato il suo point elettorale… il furgone di suo cugino Ettore.

point-elettorale-mobile-antonio-de-bonis

il furgone è quello bianco dietro, quello bianco davanti è De Bonis, alla sua destra il cugino Ettore.


Se mi critichi ti cancello

Angelo Basso pensa e l’ufficio turismo di Diano Marina (che gestisce il profilo facebook del Comune) esegue… immagini e post spariscono improvvisamente dalla bacheca

bacheca-facebook-comune-di-diano-marina

e dall’album

comune-di-diano-marina-facebook

sul profilo del Comune di Diano Marina è vietato criticare l’operato di Angelino e della sua “illuminata” amministrazione, anche quando un loro gesto rasenta la figura di cacca.

PS: qui l’immagine scomparsa.


Podestà for president?
Sottotitolo: Vai avanti tu che a me non mi caga più nessuno.

Su una cosa siamo tutti d’accordo:
Nicola Podestà è una persona perbene e autorevole… ma non un animale politico (con quel che comporta essere un animale politico, nel bene e nel male… e soprattutto nel male).

Farebbe la fine della salsiccia sul barbecue, con buona pace dello scaltro Pasquale Indulgenza che per stare a galla ha sempre bisogno di giovani e belle “vergini” da sacrificare sull’altare della politica imperiese.


“Nei giorni scorsi ho superato il test d’ammissione al Dams… Ora sono pronto a frequentare le lezioni, sostenere esami e, nel giro di due, tre anni, laurearmi. So che è ancora presto per fissare la tesi ma, in accordo con il professor Roberto Trovato e con il mio “tutor”, ho deciso di puntare su Grock, la figura del più celebre clown del mondo. Paolo Strescino ”

Una certa vena artistica ce l’ha… quando indossa la fascia tricolore e straparla sembra effettivamente il sindaco di una città. fonte Secolo XIX


Sandro, sandro, sandro… io voto per biasotti

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

14 commenti su “La settimana “tout court” #05

  1. sparalesto

    il video del Biasotti è veramente sconvolgente.
    un dentista per il cantante?

  2. MATTEO

    ALLA STORIA DEL NUCLEARE HANNO ABBOCCATO UN PO’ TUTTI.
    ANCHE LA GIORNALISTA E ORA POLITICA VIVIANA SPADA CON QUEI LUNGHI ARTICOLI DI CONDANNA.
    SIAMO PROPRIO UN PAESE DI VECCHI!

  3. Sacramentu

    Ora c’è anche Giordano che si interroga sul nucleare, i goliardi hanno fatto il loro sporco lavoro :)

  4. emanuele

    servellu er mejo
    ho letto quella di veltroni sul tut curt, rido ancora adesso e beate le signore soprattutto.

  5. Dianese

    Basso non partecipa manco alle manifestazioni ufficiali e se lo fa si nasconde bene bene. ha l’incubo della ventosa e delle fughe di gas.

  6. Anonimo

    il video di biasotti è veramente scandaloso, parola di uno che di cose scandalose ha una certa esperienza

  7. Disilluso

    Noi imperiesi siamo bravi a salvare le foche in islanda e le balene in giappone perhe non ci costa nulla, massimo un clic e un bonifico da tre euro. sul campo siamo dei pezzenti e questo è quello che ci meritiamo.

  8. GUIDO arci CAMALLI

    Angelo Amoretti 26 marzo alle ore 20.46
    ahahah sei allucinante, Girmi! e te lo ha detto pure Federico che basta togliere il link. E non lo capisci?!!! Togli ’sto link, evita di scrivere poesie che non interessano a nessuno e vedrai che i tuoi commenti non andranno in moderazione. Ce ne hai messo a capirlo, ma alla fine forse ci sei arrivato.
    Poi, detto tra me e te: sul blog di montanari e del circolo dell’italia dei valori c’è o non c’è la moderazione? Sul blog di Giordano c’è o non c’è? Come mai ti scandalizzi tanto?
    Comunque prova a togliere il link dal nick e vedrai che passa…. Mostra tutto

    ORA VOTATE IMPERIA PARLA COLUI CHE NON CENSURA NESSUNO IL LINK IN QUESTIONE è IL MIO BLOG CHE SE CLICCATE VEDETE SOPRA

    CHAU SERVELLU CHAUUU

  9. GUIDO arci CAMALLI

    antica compagnia PORTALE ” LUDOVICA MARESCA” ARCI CAMALLI

    1996 2010 15 anni di storia avete visto le foto del passato del presente del arci camalli.

    salvate l’arci camalli lo scritto ovunque, ovunque dal pd a rifondazione auser, mi son dimenticato idv.

    l’arci è una delle poche istituzioni che resistono col tempo….

    i camalli come ho sentito sta sera rischiano grosso, chissà magari mi fermo…

    il 22 ci sarà assemblea soci al guernica motivo in più per chiedere un aiuto al altro arci…

    il 9 maggio assemblea soci arci camalli… così ho sentito stà sera….

    il passato e passato… ora si deve unire le forze, talpa , babilonia , piscitelli, ect ect…

    il mio ricordo è che dimentico tutto….

    il mio ricordo è un capellone che mi faceva ridere..

    oggi ci pensavo valerio è un grande presidente e lo si vedono le persone, nei momenti più difficili, come socio fotografo, chiedo che ASSIEME SI SALVI L’ARCI CAMALLI.

    qui non è questione di io si te no, 15 anni non si devono dimenticare, dal pd al idv a ITALIA CUBA CHIEDO UNITE LE FORZE…

    a.rci è antifascismo….

    arci non è solo un unica forza di partito… ma tante , tante, tante, tante

    i camalli son giovani e vecchi che assieme devono lavorare…..

    ROBY MI HA INSEGNATO QUESTO…

    DANILO ANCHE……

    VALERIO PURE….

    NON MOLLARE MAI….

    E PER DIO NON MOLLO….

    PERCHè TUTTI REALMENTE VALETE…

    AVANTI O POPOLO

    FORZA FORZA TUTTI ASSIEME ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    BY GUIDO ARCI CAMALLI

    P.S.

    OVUNQUE HO LASCIATO MESSAGGI …

    PURE SULLA BACHECA DELLA EX TALPA SALVATE I CAMALLI SON LA STORIA D IMPERIA

    PERCHè LA STORIA è NATA CON AIFO CAMALLI, TALPA CASA POLLICINO SPROFONDOIMPERIA ASSEFA…

    NON MOLLO RAGAZZI TUTTI ASSIEME SI VINCE TUTTI ASSIEME NESSUNO ESCLUSO.

    FORZA DAJEEEE

    ops mi scuso per appello dajeeeee forzaa…

    chiedo scusa a imperia parla assieme si vince non divisi dajeeee

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>