ASD Dianese

campo-da-calcio-dianese

Questo serve a Diano Marina.

diano-marina_logo-dianese-calcio_imperiaNon un piano di rilancio turistico, non un’oculata gestione della GM, non una concreta lotta all’abusivismo edilizio… questo non è importante.

A Diano Marina basta fare una minchiata ogni due o tre mesi e tutto è sistemato. Prima la pista di pattinaggio su polistirolo, poi la scacchiera gigante, poi le panchine blu a pagamento ed oggi… oggi la Dianese.

Dieci figli di papà vanno dal sindaco Basso e presentano il progetto “Considerato che le nostre Bmw Zeta 3 ribassate soffrono le strade sconnesse di San Bartolomeo, chiediamo di rifondare la Dianese e di spostare al più presto la ferrovia onde evitare di rompere la coppa dell’olio sulle rotaie del passaggio a livello”. Detto fatto! Angelino Basso convoca così una conferenza stampa e dichiara “Siamo orgogliosi di questa nuova minchiata.

Ogni qualvolta nasce una realtà sportiva per mano di giovani figli di papà è una festa. Stiamo dimostrando che Diano Marina è molto vivace in ambito circense, e continua ad accogliere nella stagione estiva grandi campioni, come il qui presente calciatore professionista del quale non ricordo il nome, difensore di una famosa squadra di calcio… la Pro Recco!”. Presidente della Dianese Francesco Bregolin che durante la conferenza ha reso noto il motto ufficiale della società “Credere, obbedire, combattere”.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Un commento su “ASD Dianese

  1. PASQUALINO

    MANDUCA E PARELLA COMPAGNI DI MERENDA NELLA DIANESE E GUARDA CASO ANCHE NELLA POLIZIA MUNICIPALE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>