Bromuro

bromuro

Otto ordinanze di custodia cautelare, nove indagati, una ventina di perquisizioni domiciliari, un centinaio di soci convocati in caserma, questo il bilancio dell’operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo di Imperia che ha posto fine ad attività estorsive finalizzate da una parte a ottenere l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione dell’hotel Principe di Diano Marina, dall’altra ad acquisire la gestione del night club ”Karisma” di Imperia.

Comunque da domani the e bromuro per tutti in questura ad Imperia in vista degli interrogatori ai soci ed ai clienti chiamati a ricostruire le piccanti notti al Night Club.
“La carne è debole!” si giustifica il gup Luigi Sanzo.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>