Fiamme Gialle

guardia-di-finanza-fiamme-gialle

Dove finiscono i soldi della Gestioni Municipali Spa?

Boh! Se lo chiedono i cittadini, se lo chiedono le minoranze, se lo chiede pure la Guardia di Finanza che da giorni sta passando ai raggi x i conti della GM. In cinque anni una sola volta in attivo… e di mille euro (il giro d’affari è calcolato su milioni di euro!).

E pensare la GM gestisce un porto turistico, i parcheggi a pagamento, cinque stabilimenti balneari con 1200 posti. O Roberto Elena è parente di Cimoli o alla Gestioni Municipali EssePiA qualcosa non funziona. Secondo indiscrezioni pare che sotto la lente di ingrandimento della Procura siano finiti gli incarichi progettuali e le gare d’appalto.

Fatture gonfiate si dice. Il sospetto degli inquirenti è che la Gestioni Municipali possa essere servita a dispensare “regalie”. Un Babbo Natale pronto a donare incarichi ad amici, amanti e parenti. Una vera e propria lobby politica a capo della quale, secondo i detrattori, non ci sarebbe il sindaco Angelino Basso bensì “un’anima nera che agisce nell’ombra e che condiziona le scelte del Cda.

Un noto esponente di Forza Italia, lo stesso che si sarebbe arrogato il diritto dell’imprimatur su tutte le iniziative della Gestioni Municipali” (Un nome a caso?). Immediata la controffensiva della maggioranza che nella mattina di ieri ha multato i titolari del Circo Coliseum Roma per occupazione abusiva di suolo pubblico.
Il corvo che dice al merlo…

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Un commento su “Fiamme Gialle

  1. Pingback: Servellu » Blog Archive » Libertà di querela

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>