Equal but separate

piscina

Con il motto “equal but separate” (uguali ma separati) la Corte suprema degli Stati Uniti ha legittimato per decenni una vera e propria politica di apartheid nelle scuole pubbliche, sugli autobus e nelle piscine


Alle donne musulmane di Imperia non sarà concesso l’uso della piscina fuori orario. Decisione condivisibile considerate le difficoltà tecniche ed organizzative (tra queste la richiesta di personale unicamente femminile).
Nulla vieterà alla comunità islamica, al pari di qualsiasi altra organizzazione di cittadini religiosa e non (l’iniziativa dell’Associazione La Fortezza “Un’ora di piscina parlando solo dialetto” mi stuzzicava assaje) di affittarla a pagamento.

Una scelta laica. A Cesare quel che è di Cesare… a Dio quel che è di Dio… ricordatelo anche a Ratzinger che il più delle volte se lo dimentica!

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>