Il barista Alex

cit-paris-alex-cervo-ligure

Questa è la storia di un barista, il barista Alex.

Ha un bancone come palcoscenico e noi di fronte, come in platea. Di lui conosciamo solo il busto, ignoriamo se abbia anche delle gambe, tutto nascosto dietro un cumulo di marmo e bottiglie, di stuzzichini e portacenere. E’ l’affabile confessore di chiunque si affacci a chiedere un minuto di attenzione o un bianco della casa, è il sindaco di un paese fatto di sorrisi e gente semplice.

Entri nel bar e ti ritrovi in un mondo rarefatto dove le cose perdono i loro contorni, appannate dai fumi di sigarette dimenticate, ed appoggiato al bancone aspetti che Alex stappi la bottiglia giusta. Ed intanto il tempo passa, la nebbia si dirada e, raccolte le ultime cose, ritorni a casa, sapendo che domani Alex sarà ancora li ad aspettarti pronto a versarti un bicchiere di felicità. Grazie ed alla prossima!

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>