Ho visto il Diavolo!

diavolo

Era una freddina Domenica di un lontano Dicembre di tre anni or sono, era quasi Natale, era quasi Amore (nella concezione cristiana del termine e cioè l’Amore che ha la sua origine in Dio, perché Dio è Amore “Deus Caritas Est”).
Fu nel tardo pomeriggio di quell’uggioso dì di inverno che a Cervo Ligure si presentò il Diavolo (nella concezione cristiana del termine e cioè Diavolo), lui e la sua depravazione, lui ed il suo livore.

Io avrò avuto su per giù quindici anni e con letizia e spirito di abnegazione partecipavo all’ormai tradizionale “Natale in ciassa”, un opportunità di riunione per la nostra comunità durante la quale cerchiamo di regalare un sano pomeriggio di felicità ai nostri concittadini ed ai turisti che, copiosi, accorrono in occasione delle festività natalizie.

Ricordo ancora i profumi delle frittelle, della cioccolata calda, del vin brulé, del panettone e ricordo anche lui, Lucifero, fagocitatore ingordo e spietato dei buoni sentimenti cristiani; lui si impossessò del mio caro amico Dario D. portandolo a compiere turpi gesti ed empie azioni. Il ragazzo fu spinto dal maligno a rapire il sacro simbolo del nostro presepe, l’indifeso Gesù Bambino.
Restammo tutti sbigottiti, chi invocava il signore, chi fuggiva in cerca di salvezza ed io che, terrorizzato, gettavo a terra la mia gustosa frittella di mele e correvo a nascondermi a seguire in silenzio la scena. Il Diavolo aveva ghermito il pargolo divino (nella concezione cristiana del termine e cioè un bambolotto) e, adagiatolo sotto la damigiana di vino, con giubilo lo irrorava di fresco vermentino casereccio. Quel ricordo ha segnato per sempre la mia vita, quel giorno incontrai Satana e non è cosa da tutti i giorni.

Oggi Dario D. si trascina stanco per le vie del borgo, il malefico lo ha ridotto così, gli ha rubato l’anima, e non è detto che possa, in futuro, colpire nuovamente impossessandosi di coloro che per insipienza ed egoismo ricusano la fede.

Dopo aver letto questo post mi sento?
  • Entusiasta
  • Soddisfatto
  • Divertito
  • Indifferente
  • Deluso
  • Arrabbiato

Condividi questo articolo:


banner-pirl-harbor-diano-marina

Commenta l'articolo

  • WordPress
  • Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>